Il 24 marzo torna il Marmotta Trophy
venerdì 8 marzo 2013

Fra poco meno di 2 settimane, il 24 marzo si svolgerà in Val Martello la 6° edizione del Marmotta Trophy. La gara quest’anno fa parte della Coppa Italia di sci alpinismo e del circuito Coppa delle Dolomiti. Gli organizzatori si sono come sempre impegnati ad organizzare una gara di sci alpinismo impegnativa e spettacolare. Quest’anno, inoltre, il pubblico potrà partecipare più attivamente in quanto gli atleti ed atlete saranno chiamati ad eseguire il giro due volte e pertanto transiteranno due volte nella zona di partenza/arrivo. I partecipanti alle categorie Senior/Master uomini percorreranno complessivamente 19,2 chilometri per un dislivello di quasi 1.900 metri. Le categorie Senior/Master donne e Junior uomini seguiranno un percorso leggermente ridotto con un dislivello di 1.418 metri. Le categorie Cadetti e Junior donne seguiranno invece un giro solo per un dislivello di 700 metri.
La partenza come ogni anno è prevista presso l’Hotel Paradies a circa 2.088 metri. La prima risalita passerà per la „Zufallhütte“ al punto d’osservazione „Kösterle“ (2.448 m). Dopo la prima breve discesa, si passerà per l’imponente canalone „Plima“ con una pendenza relativamente piana fino alle mura di un’antica diga (2.320 m). Qui si trova il primo ristoro. La diga era stata costruita tra il 1891 e il 1893 per proteggere la Val Martello dalle continue tracimazioni dei laghi presenti sul ghiacciaio e che avevano, in molti casi, devastato la valle. Ad oggi i ghiaccai si sono ritirati moltissimo e pertanto il pericolo non sussiste più. Gli atleti proseguiranno verso est e saliranno il ripido percorso ripido in direzione della vetta. Gli atleti dovranno, inoltre, superare un canalone con una pendenza di circa 40°, per circa 200 metri a piedi, tenendo gli sci agganciati allo zaino. Terminato questo passaggio, le categorie giovanili e le donne scenderanno in direzione arrivo, mentre gli uomini saranno impegnati per ulteriori 250 metri, fino alla forcella sotto alla punta „Schran“ (2.823 metri). Questo è il punto più alto che gli atleti dovranno raggiungere in questa edizione del Marmotta Trophy, per poi poter scendere in direzione arrivo. Tornati all’arrivo gli atleti dovranno salire per una seconda volta e riaffrontare l’intero percorso. Al termine dell’ultima discesa, gli atleti dovranno montare per l’ultima volta le pelli di foca per concludere il percorso in salita e passare la linea d’arrivo.
I preparativi per la gara sono tuttora in corso e lo scorso fine settimana è stato tracciato l’intero percorso. Al momento le condizioni per la gara in Val Martello sono ottimali e ci auguriamo che rimangano tali, fino al giorno della competizione. Le iscrizioni sono già aperte. Maggiori informazioni riguardo l’ iscrizione sono disponibili sul sito www.marmotta-trophy.it dal quale si può anche scaricare il modulo di iscrizione.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,781 sec.