Quattro eventi in una gara per la Ski Alp Val Rendena
lunedì 18 febbraio 2013

Quattro eventi in un'unica manifestazione. E' la proposta dei dinamici soci dell'Alpin Go Val Rendena in occasione della nona edizione della Ski Alp Val Rendena in programma domenica 24 febbraio sul Doss del Sabion, la montagna di Pinzolo. Oltre alla spettacolare competizione, che avrà validità come terza prova del prestigioso circuito Coppa delle Dolomiti di sci alpinismo, i dinamici organizzatori rendenesi proporranno sempre il raduno intitolato a Massimo Nella subito dopo lo start della gara dei big, ma altri due appuntamenti imperdibili nei giorni precedenti, ovvero giovedì 21 febbraio in notturna il trofeo Dolomitica Sprint sulla pista Tulot di Pinzolo e la serata seguente l'incontro con il forte alpinista Simone Moro presso il PalaDolomiti con ingresso libero.
Partendo alla Ski Alp Val Rendena le iscrizioni sono ancora aperte (effettuabili sul sito internet www.alpingovalrendena.it) e gli organizzatori confidano di centrare il record di partecipanti fatto registrare lo scorso anno quando fra gara e raduno venne superata quota 600 iscritti. Questo nonostante alcune concomitanze con altre gare che il calendario nazionale propone proprio per domenica 24 febbraio. In attesa delle adesioni dei big, in lizza anche per la vittoria finale nel circuito Coppa delle Dolomiti, hanno già confermato la loro presenza alcuni fra i più forti atleti trentini e, soprattutto alcuni dei giovani ragazzi reduci dall'esaltante esperienza ai campionati mondiali di Pelvoux, visto che la competizione rendenese è aperta anche alle categorie cadetti e juniores, un mondo giovanile verso il quale l'Alpin Go Val Rendena ha sempre dimostrato particolare attenzione. Lo scorso anno proprio grazie alla vittoria nella Ski Alp Val Rendena Filippo Beccari guadagnò la testa del circuito Coppa delle Dolomiti, mantenendo la leadership fino all'ultima gara e aggiudicandosi così la graduatoria finale della challenge. E proprio Beccari è il primo degli iscritti, così come l'altra vincitrice dello scorso anno Orietta Calliari.
Nel frattempo lo staff tecnico del sodalizio coordinato da Matteo Campigotto ha già effettuato i primi sopralluoghi, confermando che le condizioni del tracciato sono più che buone e quindi è pronto il percorso tradizionale con la salita della Scala Santa, l'attraversamento dell'anfiteatro dei XII Apostoli, la lunga ed impegnativa discesa della Val di Sacco ed infine la ripida ed emozionante discesa dalla Pala dei Mughi. L'unica incognita potrebbe essere rappresentata dalle condizioni meteo, ma è troppo presto per sapere che tempo farà domenica 24 febbraio.
Cinque minuti dopo lo start della Ski Alp Val Rendena, che verrà dato alle 8.30 da località Prà Rodont, toccherà agli sci alpinisti che si saranno iscritti al XIV Raduno Massimo Nella che affronteranno un percorso ridotto. Tracciato ridotto anche per le categorie giovanili e femminili, la cui gara avrà inizio alle 9.15, più a monte, dal Doss del Sabion.
Anche quest'anno, grazie alla disponibilità della società Pinzolo Funivie, chi volesse assistere alle gesta di questi campioni potrà accedere gratuitamente alla zona gara e cambi pelle dalle 7.30 alle 9 utilizzando gli impianti Pinzolo – Doss del Sabion.
Da non perdere però anche la seconda edizione del Trofeo Dolomitica Sprint in località Tulot a Pinzolo, in programma giovedì 21 febbraio alle ore 20.30, una gara individuale con un cambio pelli e rientro in valle aperta a tutti. E, a completare il ricco programma dell'edizione 2013 venerdì sera alle ore 21.15 presso il PalaDolomiti di Pinzolo andrà in scena una serata con il grande sci alpinista Simone Moro che racconterà le sue straordinarie esperienze e conquiste in alta quota. Ingresso libero.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,75 sec.