Filippo Beccari: "Ora c'è la Coppa dei miei pensieri"
domenica 26 febbraio 2012

Ecco le impressioni dei protagonisti raccolte a caldo sul traguardo del Doss del Sabion, punto di arrivo della ottava Ski Alp Val Rendena:

Filippo Beccari (Ski Team Fassa): “Oggi mi sentivo bene sin dal via ed ho subito preso la testa della gara tenendo un buon ritmo. Nella prima salita ero in testa assieme ad Alessandro Follador, che nella discesa mi ha poi superato. Abbiamo fatto le altre due ascese sempre molto vicini, poi lui ha avuto qualche problema io ho dato fondo a tutte le mie forze, riuscendo a staccarlo e forzando poi il ritmo per arrivare primo al traguardo”. E’ la tua prima vittoria nella Coppa delle Dolomiti e sei passato in testa alla classifica del prestigioso circuito, ci fai un pensierino? “Perché no. Sono molto contento sia per la vittoria sia per avere addosso il pettorale rosso Haglofs-Tata del primato della Dolomiti”.

Daniele Pedrini (Sc Alta Valtellina):
“Ho avuto qualche problema con le pelli, sin dalla partenza, a causa dell’utilizzo delle pelli vecchie un po’ consumate. Nella salita finale sono riuscito a superare Follador, direi che oggi ho mi sono gestito al meglio la gara, Filippo era imprendibile”.

Orietta Calliari (Brenta Team): “Sono contenta di questa vittoria, che vale il titolo provinciale, anche se questa gara con il percorso ridotto per le donne non è quello che preferisco. Io amo fare le gare lunghe. Mi sono stupita di questo risultato, perché gli anni passano ed pur praticando sempre lo sci alpinismo in montagna, ma faccio meno gare”.

Gian Luca Vanzetta (As Cauriol): “Sono campione Trentino, ma sono dispiaciuto perché in pratica Chicco e Mirko non hanno potuto praticamente gareggiare”.

Davide Magnini (Brenta Team): “Nella prima salita sono riuscito a stare abbastanza vicino a Chicco Nicolini e Mirko Ferrari, che erano i miei punti di riferimento. Poi dalla prima discesa li ho persi di vista ed ho fatto il resto della gara con mio ritmo”.

Valeria Bonapace (Sc Alpin Go): “E’ una bella soddisfazione vincere in casa e portare a casa il titolo di campione trentina. Sto facendo una buona stagione sono contenta”.

LE CLASSIFICHE

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,766 sec.